5 Grappoli Bibenda 2019

Bellazoia 26 settembre 2016

Sale nuovamente sul podio con l’assegnazione dei Cinque Grappoli Bibenda la Ribolla gialla Biele Zôe Cuvée 85I15 2017 dei Tenimenti Civa. La qualità della Ribolla gialla, vino Doc del Friuli Colli Orientali, era già stata premiata lo scorso anno dalla Fondazione Italiana Sommelier con il millesimo 2016.

<<Per tutti i vini, quindi anche per l’autoctona Ribolla gialla, il processo di produzione ha inizio in “vigneto” – ha affermato Valerio Civa titolare dell’Azienda – dove ricerchiamo la perfetta maturità del frutto. Inoltre, siamo certi dell’importanza della valorizzazione del vitigno per rafforzare il legame col territorio storico di produzione, vale a dire parte del Friuli Colli Orientali e il Collio, italiano e sloveno>>.

L’ottimo apprezzamento di cui gode la Ribolla da parte del consumatore italiano e internazionale è dimostrato dai dati di mercato. I consumatori sono sempre più attratti dalle varietà autoctone e da particolari tipologie di vini come gli spumanti, che tra il 2011 e il 2016 hanno visto un incremento nell’export del 118% (dato Nomisma). I vini bianchi fermi del Friuli Venezia Giulia risultano essere maggiormente presenti, nel confronto con altre regioni, nella lista vini dei ristoranti italiani. La Ribolla gialla è il vino preferito, seguito dal Sauvignon, dallo Chardonnay, dal Friulano (un tempo Tocai) e dal Pinot grigio. E anche le vendite nella grande distribuzione organizzata confermano il trend positivo per la Ribolla gialla.

Le motivazioni di un tale successo sono legate anche alle caratteristiche organolettiche della Ribolla, alla versatilità nell’abbinamento con il cibo e alle diverse occasioni di consumo.