abbinamenti vini per capodanno

IL MENÙ DI CAPODANNO CON I VINI TENIMENTI CIVA

Fremono i preparativi per la notte più lunga dell’anno? Stai pensando a un menù memorabile ma semplice da realizzare? Ci abbiamo pensato noi per te! Per ogni piatto il vino in abbinamento.

Accogli i tuoi ospiti con dell’ottimo Parmigiano Reggiano condito con aceto balsamico abbinato alla Ribolla Gialla spumante, deliziali con il salmone marinato e la Ribolla Gialla ferma. A tavola servi un primo piatto di Crema di zucca con gamberi al timo abbinato al Sauvignon, e per finire il Polpo arrosto con Crudo di San Daniele e il Pinot grigio.

Il menù è stato realizzato in collaborazione col Ristorante Costantini di Collalto di Tarcento (Udine)

 

Antipasti

SCAGLIE DI PARMIGIANO REGGIANO ALL’ACETO BALSAMICO CON RIBOLLA GIALLA SPUMANTE EXTRA BRUT TENIMENTI CIVA

INGREDIENTI

  • Parmigiano Reggiano
  • Aceto Balsamico

Riduci a scaglie il Parmigiano Reggiano, disponile su un piatto da portata e condisci ognuna con aceto balsamico. Quest’ultimo deve avere una certa densità.

 

ROSA DI SALMONE MARINATO AL RAFANO FRESCO CON RIBOLLA GIALLA BIELE ZÔE

Ribolla Gialla Extra brut abbinamenti

INGREDIENTI per 4 persone

  • Un salmone fresco del peso di 1 kg o quattro filetti
  • 100 g di sale grosso
  • 80 g di zucchero
  • Un rafano fresco
  • Curry in polvere
  • Bacche di coriandolo
  • Finocchietto
  • Qualche ciuffetto di rucola per guarnire
  • Sciroppo d’acero

Togli le squame al salmone aiutandoti con un coltello. Ricava dei filetti dalla testa alla coda ed elimina le lische rimanenti. Lava i filetti sotto acqua corrente. Se ottenere dei filetti risulta troppo complicato puoi acquistare il salmone fresco già sfilettato privato della pelle.

Disponi i filetti in una teglia spolverizzandoli con il curry, aggiungi le bacche di coriandolo e il finocchietto. Metti lo zucchero e il sale precedentemente miscelati sul salmone, in dose maggiore dove è più spesso. Ricopri con la pellicola e metti in frigorifero a marinare per tre gironi.

Trascorso questo tempo, togli i filetti dalla marinatura e lavali bene. Poi pennellali con lo sciroppo d’acero.

Guarnisci ogni piatto con una fettina di salmone a cui avrai dato forma di rosa, un ciuffetto di rucola e una leggerissima grattugiata di rafano fresco.

IL VINO: accompagna con il vino Ribolla Gialla Biele Zôe.

 

Primo Piatto

CREMA DI ZUCCA CON GAMBERI AL TIMO E SAUVIGNON BIELE ZÔE

abbinamento sauvignon

 

INGREDIENTI per 4 persone

  • 300 g di zucca tagliata a cubetti
  • 30 g di cipolla bianca
  • 1 dl di panna liquida
  • 20 gamberi
  • timo, aglio in polvere, prezzemolo
  • sale, pepe, olio extra vergine
  • 50 cl di brandy
  • 2 dl di brodo vegetale
  • Olio di semi di zucca

Preparazione della crema di zucca

Rosola la cipolla con un filo d’olio di oliva, aggiungi i cubetti di zucca, il sale e il pepe. Una volta rosolati aggiungere il brodo vegetale e cuocere per circa 15 minuti.

Aggiungi la panna e frulla con il mini pimer.

 

Preparazione dei gamberi al timo

Taglia la polpa dei gamberi a metà – ricorda di togliere il budello nero nella parte superiore – e lavali sotto l’acqua corrente. In una padella anti aderente rosola i gamberi in olio d’oliva con timo, aglio in polvere, sale e pepe. Fiamma con il brandy lasciando evaporare tutto l’alcol, poi aggiungi un po’ di prezzemolo.

In un piatto fondo metti la crema di zucca calda o tiepida adagiandovi sopra 5 gamberi per piatto. Aggiungi qualche goccia di olio di semi di zucca.

IL VINO: accompagna con il vino Sauvignon Biele Zôe.

Secondo Piatto

POLPO ARROSTO CON IL PROSCIUTTO CRUDO DI SAN DANIELE E IL PINOT GRIGIO BIELE ZÔE

pinot grigio abbinamenti

 

INGREDIENTI per 4 persone

  • 1,5 kg di polpo
  • 200 g di burrata
  • 100 g di crema di melanzane
  • pomodori confit
  • basilico
  • una carota
  • un costa di sedano
  • 100 g di prosciutto crudo di San Daniele
  • sale, pepe, olio extra vergine
  • una busta di zucchero a velo

 

Preparazione del polpo

Pulisci il polpo. Fai bollire dell’acqua in una pentola dai bordi alti dove avrai immerso una carota e del sedano. Inserisci il polpo e cuocilo per circa un’ora. Lascialo raffreddare all’interno del tegame, quindi taglialo a pezzi (grandi dieci centimetri).

Preparazione della crema di melanzane

Taglia a metà le melanzane. Disponile in una pirofila e irrorale di olio sale e pepe. Cuocile in forno per un’ora circa a 150°C. Quando sono cotte ricava la polpa e frullala con olio extra vergine.

Preparazione dei pomodori confit

Incidi i pomodori nella parte superiore e sbollentali per due minuti; una volta raffreddati togli la buccia e i semi. Tagliali a falde, aggiungi dell’olio d’oliva, sale e pepe. Cospargi sopra zucchero a velo e inforna i pomodori a 90° C per circa tre ore.

Fai rosolare in olio d’oliva i pezzi di polpo. Poi avvolgi ognuno in una fettina di prosciutto di San Daniele. Adagiali su di un piatto e predisponi alcuni sfilacci di burrata. Guarnisci con gocce di crema di melanzane e le falde di pomodoro confit.

IL VINO: accompagna con il vino Pinot grigio Biele Zôe.

 

BUON 2020!