Abbinamento Pizza e Vino

La pizza è tradizionalmente abbinata alla birra. È infatti abbastanza inusuale accostarla al vino anche se quest’ultimo è abile nel sintonizzarsi con la pasta lievitata e ne favorisce la digeribilità. Inoltre, le molteplici farciture della pizza offrono spunti interessanti per un soddisfacente abbinamento col vino.

L’abbinamento Vino e Pizza: dalla margherita alla pizza tonno e cipolla

Sono stati assaggiati otto vini Doc Friuli Colli Orientali linea Biele Zoe dell’azienda Tenimenti Civa abbinati a pizze tra le più classiche della ristorazione italiana. Questi i risultati.

Abbinamento vino e pizza

Su una fragrante margherita possiamo bere una Ribolla Gialla spumante. L’anidride carbonica contrasta la grassezza della mozzarella, mentre i delicati aromi del vino incontrano felicemente quelli della pizza. Altrettanto riuscito è l’abbinamento della Ribolla spumante con una pizza ai peperoni.

Se alla mozzarella aggiungiamo le verdure grigliate, zucchine melanzane e peperoni, stappiamo una Ribolla gialla ferma o un Friulano. Entrambi sanno sintonizzarsi con gli ingredienti di base. Il Friulano risulta particolarmente gratificante anche con la pizza tonno e cipolla, in alternativa il Sauvignon con i suoi sentori di fiori e frutta gialla e le classiche note vegetali sa contrapporsi al sapore deciso di tale pizza.

Se invece è il prosciutto cotto a farcire la pizza, abbiniamo il Refosco dal peduncolo rosso, morbido e profumato ma con la giusta acidità per affrontare la grassezza del piatto.

La capricciosa, misto di funghi carciofini e prosciutto cotto, può godere della fragranza dello Schioppettino. Inaspettate e grandi soddisfazioni di questo vino si riscontrano anche con la pizza ai quattro formaggi e la più delicata pizza al San Daniele. In quest’ultimo caso il vino esalta l’aroma del prosciutto crudo.

Oltre allo Schioppettino anche il Pinot grigio è un ottimo alleato della pizza ai quattro formaggi, capace di un valido confronto con l’aroma dei latticini, purché non vi sia il prevalere di uno sugli altri.

La parmigiana rifinita con melanzane e pomodorini freschi riesce a ben armonizzarsi allo Chardonnay, ma non è trascurabile anche l’abbinamento col Friulano.

 

Maria Cristina Pugnetti

Resp.le comunicazione e marketing

Società Agricola Tenimenti Civa

 

Via Subida, 16

Bellazoia 33040 Povoletto (Udine)

Italia

 

E-mail: mc.pugnetti@tenimenticiva.com

366 912 7428

E-mail: info@tenimenticiva.com

tel: 0432 177 0382