Pinot grigio

Biele Zôe Cuvée 85 I 15

LA STORIA

Il Pinot grigio ha trovato in Friuli il suo ambiente ottimale grazie alla favorevole combinazione di clima, suolo e luce. La numerosa famiglia dei pinot, di cui il Pinot grigio fa parte, ha contribuito a dar lustro alla viticoltura e all’enologia friulana.

Vitigno

pinot grigio; colline arenario-marnose

Esposizione

sud / sud – ovest

Resa / Ha

110 q/Ha c.a.

Allevamento

guyot – capovolto

Colore

giallo paglierino con lievi riflessi ramati

Profumo

si apre con un bouquet intenso, note di agrumi, albicocca e fiori di tiglio

Gusto

piacevolmente pieno e intenso, di grande equilibrio, con sentori di polpa di ciliegia, mela golden e mango integrati alla spiccata mineralità

Temperatura di servizio

12°C

Gradazione alcolica

13% Vol. c.a.

Download the factsheet

la raccolta avviene a mano e con l’uso di macchine vendemmiatrici verso la metà di settembre e nelle ore più fresche della giornata. Attenta la selezione delle uve in vigna

l’uva viene pressata intera, quindi si lascia decantare il mosto a temperatura di 8°C per 24 ore. La fermentazione alcolica in acciaio dura circa 15 giorni. Terminata questa fase, il vino rimane sulle fecce fini e si procede sino a gennaio con il bâtonnage

il pinot grigio matura in acciaio per circa 3-5 mesi. Prima di essere imbottigliato viene attuata una lieve filtrazione nel rispetto della sua integrità. Giace, quindi, al buio e nel silenzio della nostra cantina prima d’essere messo sul mercato

la sua buona struttura e la sua aromaticità discreta lo rendono perfetto per accompagnare piatti a base di pesce e formaggi